Trilobiti 95# Superficialità

Superficialità! – Caro peccato,
Compagna mia e nemica mia carissima!
Tu versasti il sorriso nei miei occhi,
E la mazurka in tutte le mie vene.

Da te ho imparato a non tener l’anello,
Non m’avrebbe la vita presa in sposa!
A cominciare a caso, dalla fine,
E a finire però sempre daccapo.
A essere fuscello, e essere acciaio,
In questa vita, in cui si può sì poco…
A scioglier la tristezza con la cioccolata,
E a sorridere in viso a chiunque passa!

Marina Ivanovna Cvetaeva

Annunci

4 thoughts on “Trilobiti 95# Superficialità

  1. quandolibuttivia ha detto:

    “Da te ho imparato a non tener l’anello,
    Non m’avrebbe la vita presa in sposa!
    A cominciare a caso, dalla fine,
    E a finire però sempre daccapo.”

    ma è stupendo *,* come li tiri fuori?

  2. Fatjona ha detto:

    E’ una figata. Per quanto, per dire, l’avessi pensata io, al posto di superficialità ci avrei messo leggerezza o qualcosa di simile.

  3. gianlucadannibali ha detto:

    Da leggere al risveglio tutte le mattine…sublime.

  4. brumbru ha detto:

    Non so. Non è detto che sia la superficialità a fare tutte quelle cose. Anzi, a volte ci vuole un gran percorso interiore, prima di poter raggiungere l’obiettivo di riuscire a sciogliere la tristezza con la cioccolata ed a sorridere a chiunque. Un percorso interiore che denota una grande profondità, altro che superficialità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...