Canzone quasi d’amore

Annunci

13 thoughts on “Canzone quasi d’amore

  1. wow, pelle d’oca, il mio buon vecchio guccio:) non impazzisco per il jazz però mi hai fatto ritornare in mente anche un’altra canzone… canzone per anna…
    “brandelli di canzoni, frasi e televisioni parlano dalle finestre aperte,
    in un telegiornale qualcuno il bene o il male denuncia, auspica, avverte;
    frasi del quotidiano ti sfiorano pian piano ed entrano senza toccarti
    s’ infilano negli angoli della tua casa suoni che tu non sai”.
    e gli perdono pure il jazz!

    • crisalide77 ha detto:

      La luce incerta della sera fonde col buio che entra, e presto si confonde tutto,
      come a chi guarda senza un fuoco;
      la luce accendi e in viso si disegna forse un sorriso che le labbra spiega
      come se fosse stato tutto un gioco…
      stupenda averla riascoltata grazie al tuo ricordo!
      se non impazzisci per il jazz, allora son curiosa di sapere che musica ti accende!?

      • il jazz troppo spesso mi annoia, forse perché non lo capisco o non lo conosco. Preferisco il blues, mi arriva prima e mi emoziona. e poi guccini, de andré, rino gaetano, david bowie, jeff buckley, pink floyd, chemical brothers, massive attack, smiths, rolling stones…..
        e quello che sono riusciuto a trovare tra i tuoi post, tipo pearl jam!
        buon pomeriggio e buona musica:)

        • crisalide77 ha detto:

          buon pomeriggio e buona musica a te banditodelleoreundici, la tua musica si mescola bene con la mia 🙂
          il titolo del tuo blog si riferisce al libro di Fante o ad una tua passione smodata per il vino?
          Le parole di Kerouac che ti presentano son straordinarie ed è bello sapere o immaginare che c’è un bel po’ di te in quelle parole.

  2. gianlucadannibali ha detto:

    Dio quant’è che non la sentivo… O forse vuoi che dica che ho i capelli più corti
    o che per le mie navi son quasi chiusi i porti;
    io parlo sempre tanto, ma non ho ancora fedi,
    non voglio menar vanto di me o della mia vita costretta come dita dei piedi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...