Almost blue

Con la fronte appoggiata al vetro del finestrino del bus, ho visto le luci di Napoli allontanarsi e contorcersi fino a diventare stelle filanti e ponti illuminati su questa sera di dicembre.
Chet Baker ha suonato per me e per una puttana all’angolo della strada che si guardava intorno annoiata, mentre io ero ipnotizzata dalle sue calze a rete nere, riempite da un disegno di un fiore stilizzato luccicante che si allungava su per la coscia ad accogliere il piacere di un cliente che lo avrebbe colto di lì a poco.
Poi le palpebre si sono abbassate per riempire le fibre di questa musica che si è portata via i chilometri e la città, fino a lasciarla nuda e autentica, quasi insopportabile alla vista.

Annunci

4 thoughts on “Almost blue

  1. lois ha detto:

    E ogbi volta che leggo il nome del tuo blog tra le notifiche penso a te con la fronte appoggiata al vetro dell’autobus. A te che guardi ma non solo quello che c’è fuori. In uno spazio molto più lungo e più profondo. E questa melodiosa Almost Blue di Chet che anche io ascolto spesso mi lascia immaginare io bluginio di quelle luci che vorrebbero ricordarci che è un tempo di festa e che è tutto più bello. Ma le luci sono solo intorno alla vita che come la prostituta continua ad essere se stessa, anche mentre fuori è Natale. Ma quella fronte sul vetro per me sei tu.

    • crisalide77 ha detto:

      anche per me la fronte appoggiata a quel vetro mi riporta a te, Lois e a quelle tue parole..
      Hai ragione, le luci sono solo intorno, mentre dentro si muovono altri mondi, fatti di abissi e anche di cieli più vicini.
      E’ bello sentirti vicino.

  2. Bravi.
    E bellissimi entrambi, crisalide77 e Lois.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...