Pensiero delle 22:01

Quell’attimo esatto in cui armeggi coi gancetti del reggiseno prima di slacciarlo: il mondo si ferma!

Annunci

7 thoughts on “Pensiero delle 22:01

  1. ancorase ha detto:

    Si, si pietrifica proprio.

  2. È una immagine estremamente sensuale che un po’rapisce e fa passare un impercettibile brivido…che poi pensi alla delicatezza della schiena e alle sue linee perfette, vai a correre sui polpastrelli che prima cercano il gancetto poi pazzescamente lo trovano e lo sganciano ad una velocità che nemmeno sogni.. e alla fine vedi quella pelle in tutta la sua bellezza rilassata e non ostruita da quell’oggetto….se non ti focalizzi subito sulle dita (chissà come sono) magari vai a farti voli pindarici sulla malizia più i meno spinta di quel reggiseno, però cavolo quando c’è in gioco la schiena o delle mani è finita….dico io…..

    • crisalide77 ha detto:

      Ecco..è “un attimo” che apre uno scenario molto variegato, che va dalla forma del seno, alla stoffa di cui è fatto il reggiseno, alla sensazione che ne lascia sotto le dita, al fremito primo di compiere il gesto di sganciare i gancetti, esitazione e irruenza allo stesso tempo, il respiro che si trattiene e il mondo senza volerlo, si ferma davvero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...