La bella lavanderina

La frequenza esagerata con cui i miei vicini di casa cambiano le lenzuola del letto, mi fa pensare:
o che siano incontinenti.
o che abbiano molte partners sessuali e siano grandi promotori di orge.
o che hanno come fantasia sessuale quella della bella lavanderina e quindi il lavaggio si presta al gioco.
oppure che siano iperpuliti, ossessionati dagli acari e dalla polvere.

Si accettano opzioni alternative!
oltre al fatto che: ma io di cazzi miei non ne ho?

Annunci

34 thoughts on “La bella lavanderina

  1. russell1981 ha detto:

    I post come questi mi fanno morire dalle risate. 😀

    Altre opzioni non ne ho, però mi piace pensare all’idea del gioco di ruolo. Facci sapere se riesci a svelare l’arcano.

  2. vittoriot75ge ha detto:

    Le mie sono pulite ahahah 😀

  3. menteminima ha detto:

    passassero a casa mia… è un lavoro odioso cambiare le lenzuola.

  4. panph ha detto:

    mi dispiace interrompere la tua immaginaria sceneggiatura degna di un film di tinto brass ( :P) ma forse è perchè hanno degli animali in casa ?

  5. Forse si tratta di una sottile forma di vendetta nei tuoi confronti.
    Si sono accorti che ti fai i cazzi loro e, per ripicca, stendono continuamente le medesime lenzuola immacolate così che tu ti domandi cose del genere.

  6. il barman del club ha detto:

    vivono con i loro fantasmi altro che sesso… e devono continuamente cambiarli perché, così facendo, ripropongono le loro storie, magari monotone senza che divengano “nere”, e così facendo si appagano con esse, contenti che le illusioni ritornino sempre pulite. In fondo, si vive anche sognando e poi, al mattino, ci stendiamo (anzi, si stendono) per capire se il mondo si accorgerà di qualcosa…

  7. fimoartandfantasy ha detto:

    E se fosse una questione di punti di vista… Ovvero fossi tu a cambiare le lenzuola troppo poco? 😁

  8. dv8888 ha detto:

    circa 20 anni fa avevo fatto un sito per un produttore di aspirapolveri che avevo un filtro particolare in grado (sempre secondo il produtore) di purificare l’aria che dal tappeto passava nell’aspirapolvere e poi tornarva in ciclo, trattenendo anche gli acari.
    C’erano foto e disegni in grande formato di acari di tutte le specie/razze/religioni/colori/dimensioni.
    Diciamo che per qualche giorno, durante la creazione di tale sito, mi sono seduto solo su legno e non sul divano con copertina…
    Dan

  9. ilgattosyl ha detto:

    I post sulle lenzuala vanno di moda ultimamente 😉

  10. samantagiambarresi ha detto:

    La bella lavanderina che lava i fazzoletti… è un motivetto che sento spesso 😉 a proposito qua c’è qualcosa per te: http://samantagiambarresi.wordpress.com/2014/04/13/dardos/

  11. ilgattosyl ha detto:

    hey…che fine hai fatto?

  12. Olchansky ha detto:

    Credo che se fosse la 2 ci sarebbero altri effetti collaterali, tipo un viavai intenso e una buona quantità di schiamazzi per cui la escluderei.
    Quella degli acari e dell’ossessione per la pulizia dovrebbe coinvolgere tutto, non solo le lenzuola.
    Propendo per un’altra cosa. Secondo me sono dei tipi che si ingozzano di cibo guardando la tv a letto.
    Anche tu cambieresti le lenzuola ogni giorno se ci rovesciassi gelato, minestrone e bagna cauda un giorno sì e l’altro no.

  13. Mohawk ha detto:

    Che fine hai fatto? Mi mancano i tuoi post…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...