Traflatura di taro

Mentre tu hai avuto il barbaro coraggio di ordinare anche un piatto di ramen, dopo aver mangiato l’impossibile, io sono concentrata sulla sezione dolci, ultima pagina del menu.
Ed ho adocchiato un gelato al tè verde. Che avevo già provato in un’altra città in un altro genere di ristorante, di cui ricordo una badessa e una medusa, ma tutto era avvenuto in un’altra vita.
Ma la cameriera mi dice gentilmente che il gelato è finito e che potrei ordinare qualsiasi altro dolce elencato sul menu. Allora do uno sguardo veloce ai dolci in elenco e i miei occhi si inchiodano su TRAFLATURA DI TARO.
Ma che diavolo è? E in questo preciso istante mi sento impreparata, ed anche ignorante. Ma come, non sai cosa sia la traflatura di taro? Inizio a pensare che Taro possa essere il nome del luogo dove è stato creato per la prima volta questo dessert, oppure Taro sia il nome di uno storico samurai le cui innumerevoli battaglie vinte, lo hanno reso il soggetto di questo dolce, creato appositamente per lui, dopo aver salvato un intero villaggio dall’invasione mongola. E mentre penso a tutte queste cose, guardo colui che sta ingurgitando la zuppa di ramen e mi chiedo dove sia lo spazio dentro di lui per poterla contenere, ma gli pongo la fatidica domanda: “cos’è la traflatura di taro? ”

E lui si mette a ridere e mi dice:” sarà un involtino speciale, non l’ho mai sentita nominare.”
Ed io penso, vabbè il ramen gli ha ostruito le sinapsi.
Allora chiedo alla cameriera e lei mi risponde così:
“È molto dolce”.
Ora non posso sapere che espressione facciale abbia avuto io nell’apprendere questa perla di saggezza, ma deve essere stata una smorfia particolare visto che mi è arrivato un calcio sotto al tavolo da mr Ramen.
Non è che mi aspettassi mi dicesse la ricetta precisa di questa traflatura di taro, ma qualcosina in più, sì, in effetti le ho chiesto dove si comprano i bulloni e lei mi ha giustamente risposto dal ferramenta. Il punto è che io non so cosa sia il taro e neanche la traflatura e mi concentro su queste due parole e penso che quando andrò a casa farò una ricerca dettagliata sui due elementi, ma dopo un po’ mr Ramen mi anticipa e mi dice: “Marilù hanno sbagliato a scrivere, è un errore di battitura. La parola esatta è trafilatura e il taro è un frutto”. E tutto questo me lo dice dopo che è tornato dal bagno ed io mi domando se nel bagno degli uomini non ci siano dei server collegati allo sciacquone che ti chiedano: “hai domande per me? Io son qui per esaudirti”, ovviamente il tutto dopo che loro hanno urinato o fatto altro, fatto insomma, qualsiasi cosa si possa fare in un bagno.
E lui capisce che io sono stupita della sua preparazione sul taro ed infatti mi dice:” guarda che lo smartphone esiste anche per questo.” Ci rimango quasi male, perché la mia mente si era inerpicata su sentieri più intricati, e meno male che avevo bevuto solo acqua.
Quindi ecco scoperto l’arcano. Quando sono rientrata ho cercato comunque un’immagine di questo frutto, che sembra una patata a forma di conchiglia in un’era giurassica e mi rimane il dubbio di non conoscerne il sapore, la consistenza, il profumo. E so che se andrò in quel ristorante di nuovo, ordinerò proprio una traflatura di taro, errore di battitura incluso.

Annunci

16 thoughts on “Traflatura di taro

  1. Gintoki ha detto:

    Confermo che i bagni degli uomini sono luoghi deputati alla fruizione e sviluppo di conoscenza. Io quando vado torno sempre con qualche illuminazione.

  2. quarchedundepegi ha detto:

    Credo che ordinerò anch’io una traflatura di taro.
    Buona notte.
    Quarc

  3. Jeremy Merrick ha detto:

    Bentornata! Come stai?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...