Bazinga!

Mr Ramen è di spalle e sta armeggiando ai fornelli con la crepiera. Ha una t-shirt con una scritta sul petto che urla “Bazinga!”, ma vi assicuro che lui non assomiglia neanche lontanamente a Sheldon Cooper. Lui non si gira, è intento a preparare dei dorayaki, ma non la versione originale,  ne farà una rivisitata,dove la farcitura comprende nutella o marmellata di ciliegia. E’ concentrato, attento a  non sbagliare le dosi, mentre io gli sto rollando una sigaretta. E’ tutto pronto sul tavolo: cartine, tabacco, filtri, accendino e anche un calice di vino rosso. Io non lo preferisco il vino rosso, è un pò come tutte le cose di cui ho abusato, adesso le evito, ma in questo caso specifico non glielo dico, lo sorseggio lentamente mentre sento la pioggia che sta ticchettando contro i vetri. Con gesti lenti e quasi ipnotici sistemo il tabacco sulla cartina e penso che ho un gran mal di testa, che aveva fatto capolino già non so quante ore prima e che ormai son diventata brava a  riconoscere il momento esatto in cui si trasformerà in emicrania, e penso che ho ancora una mezz’ora di autonomia e che poi alzerò bandiera bianca e mi farò travolgere da Miss Emicrania, ma cerco di scacciare questo pensiero mentre posiziono il filtro sulla cartina.  Mr Ramen intanto sta mescolando gli ingredienti e ha messo la crepiera sul fuoco, mi sta parlando dell’incomunicabilità tra la gente, tra lui e alcune persone che io conosco, tra lui e il mondo,(tra lui e me no?) e mi viene da pensare che vorrei che smettesse di parlare adesso, in questo preciso istante, vorrei solo ascoltare la pioggia e dirgli che forse questi discorsi non li digerisco più, che quasi non hanno nessun significato per me, che avrei tanto bisogno di leggerezza e di silenzio e penso che mi sto disabituando a parlare con gli altri e che una versione di me peggiore di quella che sto conoscendo, non me la ricordo da anni, forse da mai, ma ovviamente non glielo dico, chiudo la sigaretta e la picchietto sul tavolo per far comprimere meglio il tabacco e bevo un altro sorso di vino avviandomi verso Miss Emicrania. E non so perchè, ma inizio a ridere.
Ah dimenticavo…Bazinga!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...