Trilobiti 149# Lo sai quanto ci mette un anno a passare?

“Lo sai quanto tempo ci mette un anno a passare?” Dunbar ripetè, rivolto a Clevinger. “Tanto così.” Fece schioccare le dita. “Un secondo fa stavi entrando in collegio con i polmoni pieni d’aria frsca. E adesso sei vecchio.”
“Sei a pochi centimetri dalla morte ogni volta che vai in missione di volo. Puoi forse essere più vecchio di così alla tua età? Un mezzo minuto fa stavi entrando nella scuola media e un reggipetto slacciato ti sembrava la cosa più vicina al paradiso che avresti mai potuto ottenere. Solo un quinto di secolo prima eri un ragazzino con una vacanza estiva di dieci settimane che durava centomila anni e tuttavia finiva troppo presto. Fffft! Volano via così! Come diavolo credi che si possa far rallentare il tempo se non come faccio io?” Dunbar era quasi arrabbiato quando terminò.
“ Be’, può darsi che sia vero,” Clevinger ammise controvoglia in tono sommesso. “Forse è vero che una vita lunga deve essere piena di condizioni sgradevoli se deve sembrare lunga. Ma in tal caso, chi desidera vivere?”
“Io lo desidero,” Dunbar gli disse.
“Perché?” Clevinger ‘domandò.
“Che altro si può fare?”

Joseph Heller, Comma 22

Annunci

Trilobiti 120# La consistenza del tempo

Ci sono due scuole di pensiero circa la consistenza del tempo.
La prima sostiene che il tempo è altamente volatile e ogni più piccolo evento modifica il possibile futuro sulla terra.
La seconda ritiene che il tempo sia rigido: nonostante ogni sforzo, rimbalzerà sempre verso un presente determinato. Quanto a me, non mi curo di queste frivolezze. Mi limito a vendere cravatte a chiunque ne voglia comprare…

Tratto da Il caso Jane Eyre di Jasper Fforde

Trilobiti #21: io ti auguro tempo

Questa è per te Cri,
tempo fa tu l’hai dedicata a me e adesso io te la restituisco, la dedico ad entrambi e a chi mentre vive si perde da qualche parte..ed io spero sempre che si ritrovi prima o poi..e che quel poi non sia lontano.

Io ti auguro del tempo

Io ti auguro non tutti i possibili regali.
Io ti auguro solo quello che la maggior parte della gente non ha:
Io ti auguro del tempo per gioire e per ridere,
e quando lo usi puoi cambiare qualcosa là fuori.

Io ti auguro del tempo per il tuo fare, per il tuo pensare,
non solo per te stesso, ma anche per regalarlo.
Io ti auguro del tempo per non avere fretta e per correre,
ma il tempo per poter essere soddisfatto.

Io ti auguro del tempo non solo così per poterlo sprecare.
Io ti auguro che ti possa restare del tempo per stupirti,
e del tempo per avere fiducia,
invece che guardare come passa il tempo nell’orologio.

Io ti auguro del tempo per poter afferrare le stelle
e tempo per crescere, cioè per maturare.
Io ti auguro del tempo per sperare di nuovo e per amare,
non ha senso rinviare questo tempo.

Io ti auguro del tempo per trovare te stesso,
ogni giorno, ogni ora per trovare la felicità.
Io ti auguro del tempo anche per perdonare gli altri.
Io ti auguro di avere tempo per vivere…

di Elli Michler